COME VIENE DIAGNOSTICATA LA RINITE ALLERGICA

La rinite allergica viene generalmente diagnosticata da un medico allergologo in presenza dei sintomi caratteristici, senza bisogno di analisi. Queste possono essere utili se la terapia prescritta non è efficace, per indagare più a fondo le cause dell’allergia. In questi casi il medico può prescrivere i cosiddetti test cutanei, per identificare quali allergeni siano la causa scatenante della rinite. Se anche con i test cutanei non si ottiene una risposta soddisfacente, o se questi non possono essere effettuati perché ad esempio si stanno assumendo farmaci che possono interferire con i risultati, il medico può prescrivere il dosaggio delle IgE sieriche specifiche per allergeni. Questo test si basa sulla misurazione degli anticorpi IgE: se il soggetto è allergico saranno presenti in quantità molto maggiore le IgE rivolte contro l’allergene che è il fattore scatenante dell’allergia.