L'IMPORTANZA DELLA DIAGNOSI PRECOCE

Non esiste un test diagnostico unico che indichi in modo preciso la presenza di IP; nell’indagare l’origine dell’affanno, dunque, è importante prendere in considerazione tutte le malattie che vi sono associate, come quelle che coinvolgono cuore e polmoni. Il processo di indagine che porta all’esclusione di altre malattie che possono provocare affanno va sotto il nome di diagnosi differenziale.

Per i pazienti con sospetta IP ci sono vari passi iniziali da intraprendere per poter confermare la diagnosi. La storia della malattia attuale, l’anamnesi, la storia familiare, i farmaci assunti in passato ed attualmente, debbono tutti essere discussi nel primo colloquio tra il paziente e l’équipe di specialisti. Durante la prima visita occorre fare un esame generale delle condizioni fisiche del paziente. Altri test utilizzati nella valutazione del paziente con sospetta IP, richiedono un approccio specialistico e multidisciplinare e comprendono:

  • L’ecocardiogramma è lo strumento diagnostico di primo livello più utile per stabilire la probabilità di sviluppare IP.
  • Il cateterismo cardiaco destro è un’indagine fondamentale per confermare la diagnosi, per stabilire l’entità della compromissione emodinamica e per l’esecuzione dei test di vasoreattività polmonare.
  • La scintigrafia polmonare ventilo-perfusoria diagnostica le forme di Ipertensione Polmonare Cronica Tromboembolica (CTEPH).
  • La angio-TC torace e la angiopneumografia sono esami radiologici che permettono di definire la sede e l’estensione delle lesioni ostruttive, per eventuale indicazione all’intervento chirurgico (solo per le forme di Ipertensione Polmonare Cronica Tromboembolica - CTEPH).

Nel corso dei vari test è possibile avere indicazioni che portano a diagnosticare o anche ad escludere l’IP. A seconda dei risultati, l’équipe di medici potrà decidere di tentare un approccio diverso nelle ulteriori indagini.

E' fondamentale affidarsi ai Centri di Riferimento per la IP che hanno la possibilità di seguire questo iter diagnostico e studiare approfonditamente le cause dell’Ipertensione Polmonare, di prescrivere tutti i tipi di farmaci per trattare l’Ipertensione Polmonare e di offrire consigli e suggerimenti.