LA PATOLOGIA

Sotto il nome di dermatite vengono comprese un gruppo di malattie infiammatorie che interessano gli strati più superficiali della pelle.

La pelle o cute non è solo la struttura che riveste il nostro corpo, ma è da considerare un vero e proprio organo, il più esteso di tutti. Essa rappresenta l'interfaccia fra l'organismo e l'esterno, esposta continuamente ad insulti fisici e chimici, a potenziali infezioni batteriche, fungine e virali. Sebbene molte malattie dermatologiche riguardino esclusivamente la pelle, molte alterazioni cutanee possono essere la manifestazione di patologie di altri tessuti od organi.

I diversi tipi di dermatite colpiscono ciclicamente il 15-20% della popolazione.

Le dermatiti possono essere di breve durata (da poche ore a qualche giorno), quando si manifestano come reazione a una sostanza, o croniche, quando persistono per un tempo più lungo. In questo caso sono solitamente dovute a funghi o a trattamenti non adeguati. Alcuni tipi di dermatite interessano aree specifiche del corpo, come la dermatite da contatto, mentre altre possono presentarsi in qualunque parte del corpo, come la dermatite atopica.